The Leaf

  • Click to enlarge image 01_NO_Leaf.jpg
  • Click to enlarge image 02_NO_Leaf.jpg
  • Click to enlarge image 03_NO_Leaf.jpg
  • Click to enlarge image 04_NO_Leaf.jpg
  • Click to enlarge image 05_NO_Leaf.jpg
  • Click to enlarge image 06_NO_Leaf.jpg

The research of the appropriate form of the building has become our main target since the project must be situated at the gates of Norcia in the Sibillini Mountains National Park. We were trying to find a natural organic form that would not seem invasive at around landscape, this research has led us to choose the symbolic nature element - THE LEAF.
The Leaf that leans gently on the ground, creating a natural shelter in the park. A simple arch placed diagonally between the four walls creates a unique space of balance between nature and architecture.

So it becomes an integral part of project with its sinuous shape between the vegetation and the natural landscape.

Inside The leaf we find vast unique space, at some part with a double height with the diagonal arch that marks the big angular entrances. The materials  selection take us back to the nature, almost the entire building is made of wood. Glulam combined with steel structure. From any point inside of the building you can see the leaf in its complete form with its complex structure. The wide spans allow diffused light to get in while the direct light is being eliminated.

The walls are formed by three types of panels to give maximum flexibility in its interior.  The wooden walls are surrounded by a steel structure which helps to support the top of the leaf.

As in the nature leaves are designed to help plant nutrition via photosynthesis so photovoltaic panels are provided on building that allow the use of solar power for its own needs. As well as the shape of the roof assists to accumulate rainwater guide it to the special deposits for be able to use it as a grey water.

- IT

La ricerca della forma dell'edifico è stata l'obiettivo principale, in quanto il progetto è inserito alle porte di Norcia nel Parco Nazionale Monti Sibillini. Si è cercato di trovare una forma organica naturale che non sia invasiva al panorama intorno. Questo studio ci ha portati quindi a scegliere l'elemento simbolo della natura LA FOGLIA.
La Foglia quindi si appoggia dolcemente sul terreno creando un riparo naturale all'interno del parco. Un semplice arco posto in diagonale tra le 4 pareti crea uno spazio unico di equilibrio tra Natura e Architettura.

La Foglia così diventa parte integrante del progetto inserendosi con la sua forma sinuosa tra la vegetazione e il paesaggio naturale.

All'interno della Foglia troviamo un unico vasto spazio in parte a doppia altezza: la struttura dell'arco ponendonsi in diagonale permette degli ampi ingressi angolari. Anche i materiali ci riportano alla natura, Quasi tutto l'edificio è costruito in legno: Legno lamellare e struttura in acciaio secondaria. Da ogni punto all'interno è possibile vedere la foglia nella sua completa forma e dalla sua complessa struttura. Gli ampi sbalzi permettono una luce diffusa al suo iterno e eliminano la luce diretta.

Le pareti sono formati  da tre tipi di pannelli per dare massima flessibilità al suo interno. Nelle pareti è inserita la seconda struttura di acciaio dove appoggerà la copertura a Foglia.

Come in Natura le foglie aiutano tramite la Fotointesi al nutrimento dell'albero così nell'edificio sono previsti pannelli fotovoltaici che permetteranno di utilizzare l'energia ricevuta dal sole per dell'edificio. La forma della copertura consente di recuperare l'acqua piovana e convogliarla in appositi depositi per porter utilizzarla come acque grigie.

  • Location: Norcia
  • Date: In Progress